» » Le Avventure Di Leda 1985 H264 - Ita Jap Aac - SoftSub Ita anime
Language: Italian
Size: 351.9 MB
Rating: 4.8
Category: Anime
Votes: 515
Le Avventure Di Leda 1985 H264 - Ita Jap Aac - SoftSub Ita anime
Files:
  • Le Avventure di Leda.mp4 (351.9 MB)


All categories Anime - Anime Music Video - English-translated - ed - Raw Audio - Lossless - Lossy Literature . Da quel momento iniziano le sue incredibili avventure, sempre a caccia di creature spaventose.

All categories Anime - Anime Music Video - English-translated - ed - Raw Audio - Lossless - Lossy Literature - English-translated - ed - Raw Live Action - English-translated - Idol/Promotional Video - ed - Raw Pictures - Graphics - Photos Software - Applications - Games. Yoko viene aiutata da alcuni amici e soprattutto dalla nonna (anche lei cacciatrice), che la segue sempre consigliandola sia nei combattimenti sia nei suoi primi amori da adolescente.

Le avventure di Giacomo Casanova (. The Sins of Casanova) is a 1955 Italian comedy film directed by Steno. Famed horror film director Lucio Fulci wrote the script, one of his earliest projects. Mario Bava was the cinematographer. Gabriele Ferzetti as Giacomo Casanova. Corinne Calvet as Louse de Châtillon. Irène Galter as Dolores. Nadia Gray as Teresa. Mara Lane as Barbara. Marina Vlady as La mariée. Carlo Campanini as Le valet.

Audio: Italiano AAC . (50/70 kbps), Giapponese AAC . (50/70 kbps) Sottotitoli: Default, Italiano. Get this torrent PLAY/STREAM TORRENT. BTC: 77DwAzfAZz2fMn BTC (Bech32): ew LTC: r6tcoW3WaYynx9 XMR

Japanese animated series and films are, today, commonly named ‘anime’

Japanese animated series and films are, today, commonly named ‘anime’. Italy is the western market where the highest number of television anime were aired and theatrical anime released: it is a crucial context to assess the impact of anime on Western audiences. There is a lack of literature in English on the topic. the success in this country (and in Western Europe) and in the United States before and during the boom, with the US market being a relevant touchstone; outlines the consumption model of television anime in Italy in the 1980s; provides critical remarks on the social–cultural features of the Italian anime boom as distinguished from the impact of anime on other national.

Anime Tosho provides a mirror of torrents and is not the source.

Audio ITA Audio Codec: mp4a: MPEG-4 AAC LC Audio Bitrate: 126 kb/s tot, stereo (2/0) Freq Audio: 48000 Hz. Audio JAP Audio Codec: mp4a: MPEG-4 AAC LC Audio Bitrate: 126 kb/s tot, stereo (2/0) Freq Audio. Audio JAP Audio Codec: mp4a: MPEG-4 AAC LC Audio Bitrate: 126 kb/s tot, stereo (2/0) Freq Audio: 48000 Hz. About Blog Usage policy TOR Doodles Forum. BTC: 77DwAzfAZz2fMn BTC (Bech32): ew LTC: r6tcoW3WaYynx9 XMR: ZhVQhD1JLLufBtu.

Added 11 months ago in Anime Downloaded 0 time. 33. 2 MB. 5AIN7 S31Y4 ep. 11 - Tempo di una sanguinosa battaglia. 9 MB. Related Torrents.

User data: x264 User data: core 130 r2273 b3065e6 User data: . 64/MPEG-4 AVC codec User data: Copyleft.

html User data: cabac 1 User data: ref 1 User data: deblock 1:0:0 User data: analyse 0x1:0x111 User data: me hex.


.: Dati :.
Leda (幻夢戦記レダ, Genmu senki Leda?, 'Cronache oniriche di Leda') è un OAV scritto e diretto da Kunihiko Yuyama, e coprodotto dalla Toho e dalla Kaname Productions nel 1985. È una delle prime opere del regista giapponese, già noto per aver diretto la serie de Il magico mondo di Gigì.
Tra i primi OAV ad essere distribuiti in Italia, fu diffuso nei circuiti delle piccole TV locali oltre ad essere distribuito in formato VHS in quantità non elevatissime, con doppiaggio eseguito dalla CRC Cooperativa Rinascita Cinematografica.
L'OAV, della durata di circa 70 minuti, presenta una qualità dei disegni e delle animazioni non eccelsa. La trama, che non presenta spunti particolarmente originali, risulta però coerente e lineare. Ciò che risalta è la tecnologia del mondo di Leda, con fortezze, navette volanti e moto che ricordano vagamente gli speeder di Star Wars, insieme alla natura incontaminata e bellissima; sono questi gli elementi di maggiore contrasto.
Tra gli artisti dello staff, la disegnatrice Mutsumi Inomata nel ruolo di character designer, e l'animatore Tsukasa Dokite.
.: Trama :.
Yoko
Yoko Asagiri è una ragazza che frequenta le scuole superiori, innamorata di un suo compagno di liceo. Temendo di non riuscire mai a rivelare i suoi sentimenti, si schermisce e cerca di distrarsi suonando il pianoforte, e compone una delicata lirica, che incide su una musicassetta. Quando decide di confessare il suo amore al ragazzo, che incontra in un parco cittadino, porta con sé un walkman con cui sta ascoltando la sua registrazione; decisa ad avvicinarlo, d'improvviso prova uno strano senso di timore e voglia di fuga dalla realtà e, ascoltando la melodia che aveva suonato, viene trasportata in un mondo parallelo: Ashanti.
Ashanti
Ad Ashanti Yoko si ritrova immersa in un mondo surreale, dove la natura è selvaggia e ambigua, con animali giganteschi o insetti dalle forme volubili, fioriture abnormi, funghi sommersi nei ruscelli, piante dall'aspetto paradossale e dalle forme variegate. Qua incontra un cane che vola e parla, Ringan, che le spiega cosa dev'essere accaduto: probabilmente il walkman è una chiave fra i due mondi di Ashanti e Noa, la terra che così chiama il cane, che per Yoko è il mondo reale. Il registratore è anche ricercato da alcuni abitanti di Ashanti, che sono stati mandati dal generale Zell a recuperare il Cuore di Leda, e attaccano Yoko. La ragazza intimorita allora fugge, ma non cede il suo registratore, perché ha capito che la musica lì registrata è l'unico modo per tornare a casa; così cerca di difendersi dalle violente creature che l'attaccano e scopre di avere dei superpoteri. I nemici di Yoko volano su degli strani animali meccanici a forma di cigno e sono scortati da robot monoculari volanti di forma fallica. Con una spada estratta da un fiore Yoko recide il capo di uno dei robot e riesce ad impadronirsi di un cigno-robot. I suoi nemici intanto sono riusciti a prenderle il registratore e lei parte all'inseguimento.
Il cuore di Leda
Yoko non riesce a riprendersi il walkman. L'inseguimento dei ladri la porta a vagare ad altissima velocità nel mondo di Ashanti, una terra abbandonata, dove ovunque vi sono le tracce di un'antica civiltà perduta, deserti ed esplosioni atomiche. Attaccata dai robot monoculari di forma fallica, viene difesa da un robot gigante guidato da una bambina, Yoni, che la salva. Yoni porta Yoko al suo rifugio e, vedendola armata e in aspetto da guerriera, le spiega che non può essere una semplice studentessa di liceo ma che, stando ad Ashati, lei è una guerriera di Leda. A Yoko tutto ciò sembra assurdo. Quando però poi ricorda che nella registrazione in realtà c'è, sotto forma di musica, una dedica d'amore, capisce che il walkman effettivamente è una chiave tra i due mondi, infatti ascoltandolo lei ebbe il desiderio di lasciare la realtà, e finì su Ashanti. Yoni la avverte che si tratta effettivamente del cuore di Leda, e che ora, in possesso del generale Zell, potrebbe essere usato dagli abitanti di Ashanti per distruggere la terra.
Il generale Zell
Yoni porta Yoko in un bunker sotterraneo, rifugio della piccola ashàntite. Intanto la bambina le racconta che un tempo Ashanti era una terra felice e ricca, governata da Leda, la regina che controllava l'ordine e l'equilibrio fa il mondo di Yoni e Noa, la realtà secondo Yoko. Un giorno però gli abitanti di Ashanti entrarono in lotta fra loro e tutto quel mondo fu distrutto. Da allora alcuni sacerdoti decaduti e perversi ex-ministri di Leda vogliono abbandonare Ashanti ed invadere Noa per imporre là il loro dominio. Yoko è preoccupata, gli abitanti di Noa non sarebbero pronti ad affrontare la potenza degli ashàntiti e decide di allearsi con Yomi per combattere il generale Zell, il capo dei nemici di Noa. Con una potente arma, un gigante nucleare, che Yoko è destinata a guidare, le due ragazze cercano di combattere Zell, chiuso in un immenso castello volante a forma di uovo, che col cuore di Leda, cerca di aprire il varco dimensionale fra Ashanti e Noa.
Il sogno di Yoko
Al castello Zell, con il consiglio di un sinistro sacerdote, scopre che in realtà il nastro che ha rubato a Yoko è completamente inutile per aprire il varco dimensionale senza la ragazza. Quando costei giunge per combatterlo e riprendersi il nastro, Zell la ipnotizza e la fa cadere in un sonno profondo. Chiusa in un uovo di vetro, è collegata ad un immenso cuore artificiale, il centro dell'uovo di Zell; il generale e il sacerdote le ispirano uno strano sogno: Yoko ha il suo uomo, il ragazzo di cui è innamorata. Stanno insieme al mare, ma lei insistentemente gli chiede del nastro, che dovrebbe essere la confessione del suo amore; a scuola lui la invita a seguirlo dopo le lezioni, ma lei di nuovo gli ricorda della musica, ma lui non sa di cosa parla. In realtà il ragazzo è Zell che è entrato nei suoi sogni e, infuriato perché respinto, si trasforma in un orrendo mostro, a forma di manta volante, che si aggira per le classi e i corridoi della scuola. Anche Yoko è oggetto di metamorfosi: torna la guerriera di Leda e con la spada trafigge il mostro.
Il ritorno a Noa
A quel punto Yoko si risveglia e si ribella a Zell. Il sacerdote decaduto predice che è impossibile controllare il cuore di Leda con la menzogna e la violenza. Zell tenta ancora di ipnotizzare Yoko ma lei gli infilza nel monocolo della sua corona la spada e lo lascia precipitare in una voragine del suo castello, il grande uovo volante. Il cuore artificiale esplode e il castello precipita sulle rovine di Ashanti. Noa è salva e Yoko scopre che solo ascoltando la musica può tornare alla realtà. Saluta la piccola Yumi e Ringam, il cane parlante, e, trasportata dalla sua composizione, torna nel parco dove aveva incrociato il ragazzo che ama sorpassandolo. Si ritrova pochi metri più avanti; spegne il registratore e va a conoscere il ragazzo.
.: Screen :.







.: Caratteristiche Tecniche :.
[ About file ]
Name: Le Avventure di Leda.mp4
Date: Tue, 21 Jan 2014 14:30:17 +0100
Size: 369,017,841 bytes (351.923 MiB)
[ Magic ]
Tipo file: ISO Media, MPEG v4 system, version 2
[ Generic infos ]
Duration: 01:06:51 (4011.093 s)
Container: MP4/MOV
Major brand: ISO Base Media version 0
Compatible brands: JVT AVC
Creation time: Mon, 13 Jan 2014 02:19:31 +0100
Modification time: Mon, 13 Jan 2014 03:09:05 +0100
Total tracks: 6
Track nr. 1: video (avc1) []
Track nr. 2: audio (mp4a) []
Track nr. 3: audio (mp4a) []
Track nr. 4: subp (mp4s) []
Track nr. 5: subp (mp4s) []
Track nr. 6: text (text) []
[ Relevant data ]
Resolution: 638 x 480
Width: multiple of 2
Height: multiple of 32
Average DRF: 25.521
Standard deviation: 2.815
Std. dev. weighted mean: 2.697
[ Video track ]
Codec: avc1
Resolution: 638 x 480
Frame aspect ratio: 319:240 = 1.329 (~4:3)
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 319:240 = 1.329 (~4:3)
Framerate: 25 fps
Bitrate: 599.986 kbps
Duration (bs): 01:06:51 (4011.08 s)
Qf: 0.078
[ Audio track nr. 1 ]
Codec: mp4a
Bitrate: 63.985 kbps
Bitstream type (bs): AAC LC (Low Complexity)
Frames (bs): 188,020
Duration (bs): 01:06:51 (4011.093 s)
Chunk-aligned (bs): Yes
Bitrate (bs): 63.985 kbps VBR
Sampling frequency (bs): 48000 Hz
Mode (bs): 1: front-center
[ Audio track nr. 2 ]
Codec: mp4a
Bitrate: 63.989 kbps
Bitstream type (bs): AAC LC (Low Complexity)
Frames (bs): 188,020
Duration (bs): 01:06:51 (4011.093 s)
Chunk-aligned (bs): Yes
Bitrate (bs): 63.989 kbps VBR
Sampling frequency (bs): 48000 Hz
Mode (bs): 1: front-center
[ Video bitstream ]
Bitstream type: MPEG-4 Part 10
User data: x264 | core 130 r2273 b3065e6 | H.264/MPEG-4 AVC codec
User data: Copyleft 2003-2013 | http://www.videolan.org/x264.html | cabac=1
User data: ref=1 | deblock=1:0:0 | analyse=0x1:0x111 | me=hex | subme=2 | psy=1
User data: psy_rd=1,00:0,00 | mixed_ref=0 | me_range=16 | chroma_me=1
User data: trellis=0 | 8x8dct=0 | cqm=0 | deadzone=21,11 | fast_pskip=1
User data: chroma_qp_offset=0 | threads=6 | lookahead_threads=2
User data: sliced_threads=0 | nr=0 | decimate=1 | interlaced=0
User data: bluray_compat=0 | constrained_intra=0 | bframes=3 | b_pyramid=2
User data: b_adapt=1 | b_bias=0 | direct=1 | weightb=1 | open_gop=0 | weightp=1
User data: keyint=250 | keyint_min=25 | scenecut=40 | intra_refresh=0
User data: rc_lookahead=10 | rc=2pass | mbtree=1 | bitrate=600 | ratetol=1,0
User data: qcomp=0,60 | qpmin=0 | qpmax=69 | qpstep=4 | cplxblur=20,0
User data: qblur=0,5 | vbv_maxrate=50000 | vbv_bufsize=62500 | nal_hrd=none
User data: ip_ratio=1,40 | aq=1:1,00
SPS id: 0
Profile: [email protected]
Num ref frames: 4
Chroma format: YUV 4:2:0
PPS id: 0 (SPS: 0)
Entropy coding type: CABAC
Weighted prediction: P slices - explicit weighted prediction
Weighted bipred idc: B slices - implicit weighted prediction
8x8dct: No
Total frames: 100,277
Drop/delay frames: 0
Corrupt frames: 0
P-slices: 48854 ( 48.719 %) ##########
B-slices: 49544 ( 49.407 %) ##########
I-slices: 1879 ( 1.874 %)
SP-slices: 0 ( 0.000 %)
SI-slices: 0 ( 0.000 %)
[ DRF analysis ]
average DRF: 25.521
standard deviation: 2.815
max DRF: 33
DRF<6: 0 ( 0.000 %)
DRF=6: 1 ( 0.001 %)
DRF=7: 0 ( 0.000 %)
DRF=8: 0 ( 0.000 %)
DRF=9: 13 ( 0.013 %)
DRF=10: 1 ( 0.001 %)
DRF=11: 0 ( 0.000 %)
DRF=12: 16 ( 0.016 %)
DRF=13: 31 ( 0.031 %)
DRF=14: 1 ( 0.001 %)
DRF=15: 4 ( 0.004 %)
DRF=16: 12 ( 0.012 %)
DRF=17: 54 ( 0.054 %)
DRF=18: 200 ( 0.199 %)
DRF=19: 874 ( 0.872 %)
DRF=20: 2083 ( 2.077 %)
DRF=21: 3903 ( 3.892 %) #
DRF=22: 7225 ( 7.205 %) #
DRF=23: 11761 ( 11.729 %) ##
DRF=24: 11540 ( 11.508 %) ##
DRF=25: 12070 ( 12.037 %) ##
DRF=26: 11717 ( 11.685 %) ##
DRF=27: 13179 ( 13.143 %) ###
DRF=28: 9485 ( 9.459 %) ##
DRF=29: 8035 ( 8.013 %) ##
DRF=30: 4938 ( 4.924 %) #
DRF=31: 2328 ( 2.322 %)
DRF=32: 710 ( 0.708 %)
DRF=33: 96 ( 0.096 %)
DRF>33: 0 ( 0.000 %)
P-slices average DRF: 24.905
P-slices std. deviation: 2.963
P-slices max DRF: 33
B-slices average DRF: 26.234
B-slices std. deviation: 2.429
B-slices max DRF: 33
I-slices average DRF: 22.754
I-slices std. deviation: 2.877
I-slices max DRF: 30
[ Profile compliancy ]
Selected profile: MTK PAL 6000
Resolution: Ok
Framerate: Ok
Min buffer fill: 81%

Images:
http://i44.tinypic.com/2dlnehs.jpg|http://i40.tinypic.com/9gylb9.jpg|http://i44.tinypic.com/10n9pvd.jpg|http://i40.tinypic.com/v62kbc.jpg|http://i44.tinypic.com/2a7x8h5.jpg|http://i41.tinypic.com/2gwgykh.jpg|http://i41.tinypic.com/312bhut.jpg|http://i44.tinypic.com/in4rah.jpg

Related at Le Avventure Di Leda 1985 :
© 2019 www.gphi.it | Contacts | DMCA | Privacy Policy